Regione Sicilia, nasce l'albo formatori interni per i dipendenti

PALERMO. Istituito l'albo dei formatori interni per i dipendenti regionali. A farne parte potranno essere dirigenti e funzionari direttivi dell'amministrazione, che ne facciano richiesta, in possesso di laurea e di esperienza professionale di almeno tre anni nella docenza. L'albo, che sarà gestito dal dipartimento della Funzione pubblica e del personale, sarà articolato in sezioni, secondo 4 aree tematiche: giuridico-amministrativa; organizzazione, informatica e comunicazione; economico- finanziaria e programmazione risorse comunitarie; tecniche-specialistiche.
L'attività di docenza sarà a titolo gratuito e l'accertamento dei requisiti per poter essere iscritti sarà effettuato da una commissione costituita dal dirigente generale del Dipartimento della Funzione pubblica e del personale, dal dirigente del servizio "Formazione e qualificazione professionale del personale regionale" e da 3 referenti formativi di altrettanti dipartimenti regionali.
"L'albo dei formatori interni - spiega l'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici - mira a utilizzare le potenzialità non indifferenti derivanti dai bagagli di conoscenza ed esperienze dei dirigenti e dei funzionari della Regione, ma anche a cementare lo spirito di gruppo all'interno dell'amministrazione e a sopperire alle esigue risorse finanziarie di cui si dispone nel settore della formazione". Oltre all'attività formativa vera e propria, i dipendenti potranno affiancare i docenti esterni con le loro testimonianze in modo da garantire il taglio pratico-operativo dei percorsi formativi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati