Campobello di Mazara, la giunta si riduce lo stipendio

Per il sindaco Ciro Caravà la riduzione è del 65%. L'ammontate mensile massimo dei gettoni di presenza percepibili dai consiglieri subirà una flessione. La spesa decrescerà di circa 20 mila euro mensili

Sicilia, Politica

CAMPOBELLO DI MAZARA. Il sindaco Ciro Caravà e la giunta di Campobello di Mazara, nel Trapanese, hanno deliberato la riduzione delle proprie indennità. Per il primo cittadino la riduzione è del 65%. Vicesindaco, assessori e presidente del Consiglio comunale avranno il 45% dell'indennità percepita dal sindaco. L'ammontate mensile massimo dei gettoni di presenza percepibili dai consiglieri subirà una flessione. La spesa decrescerà di circa 20 mila euro mensili.
"E' un segnale forte - spiega Caravà – per indicare che lo svolgimento di un'attività amministrativa è un atto in favore della collettività e non può ridursi a semplice fonte di reddito personale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati