Annegamenti, morti due sub in Sicilia

A Castellammare del golfo ha perso la vita Giuseppe Pipitone, di 44 anni, ad Aspra Giuseppe Flores, di 58

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un sub di 44 anni, Giuseppe Pipitone, è stato trovato morto nello specchio di mare antistante la località 'Puntazza', nei pressi di Castellammare del Golfo (Tp).
L'uomo si era allontanato ieri mattina, con una piccola imbarcazione, ma non ha fatto più rientro. In serata, la moglie ha chiamato la sala operativa della guardia costiera di Trapani che ha avviato le ricerche. E' stata aperta un'indagine sulle cause della morte dell'uomo che potrebbe essere stata causata da un malore.


ALTRA VITTIMA NEL PALERMITANO. Nel mare di Aspra ha trovato la morte Giuseppe Flores, 58 anni, sposato e padre di due figli, residente a Villabate. La tragedia si è consumata nel mare antistante la spiaggia del «Sarello», all'ingresso della frazione marinara, intorno alle 10,30. A provocare la morte del sub sarebbe stato un malore che lo avrebbe colto mentre era in acqua. La morte sarebbe sopravvenuta per annegamento. Giuseppe Flores amava le immersioni.
Nel momento in cui si è consumata la tragedia, sulla spiaggia c'erano tanti bagnanti che avevano deciso di godersi gli ultimi scampoli di estate. E pare che qualcuno abbia visto l'uomo agitarsi, chiedendo aiuto. A nulla però è servito ad alcuni bagnanti tuffarsi in acqua per raggiungere l'uomo: il corpo è stato trascinato sulla riva e sono stati chiamati i sanitari del 118. Tutto però è stato vano. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Sul posto è intervenuta la moglie e i parenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati