Consulenza al marito dell’assessore Chinnici, sindacato denuncia l’Asp

Il Cobas/Codir chiede di accertare la regolarità nella nomina di Manlio Averna all’azienda sanitaria di Siracusa

PALERMO. Il Cobas/Codir ha dato mandato ai propri legali di sporgere denuncia per verificare eventuali abusi commessi dall'Asp di Siracusa e dal suo manager, Franco Maniscalco, per l'omessa pubblicazione della consulenza attribuita all'ingegner Manlio Averna, marito dell'assessore regionale alla Funzione pubblica, Caterina Chinnici. La decisione del sindacato nasce dal fatto che "ancora oggi - spiega una nota - non risultano pubblicati i dati previsti dalla legge e relativi agli incarichi e ai compensi e, cosa ancor più grave, per evidente responsabilità del dirigente generale dell'Asp che ha dichiarato alla stampa che “e' l'azienda a decidere quando pubblicarli”. Il Cobas/Codir esporrà il caso alla Procura generale della Corte dei conti. L'azione sarà rivolta contro i vertici dell'Asp e contro l'assessore regionale alla Salute, Massimo Russo. 
"Invitiamo l'assessore Chinnici - dicono i segretari del sindacato Marcello Minio e Dario Matranga - ad indignarsi e a prendere le distanze dalle provocatorie dichiarazioni del dirigente generale dell'Asp".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati