Birra artigianale, un brewpub anche a Palermo

Si chiama Spillo, sarà possibile degustare prodotti non pastorizzati, nazionali e internazionali, distribuiti attraverso otto spine della mescita

PALERMO. Bere birra in una birreria, che funge anche da birrificio e che la birra la produce da sola. Un gioco di parole per presentare “Spillo – La birroteca”, il primo brewpub di Palermo, al Cortile degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo normanna di San Giovanni).
Saranno messe a disposizione birre artigianali vive e non pastorizzate, nazionali e internazionali, distribuite attraverso otto spine della mescita. Fiore all'occhiello del locale saranno le due birre – ad alta fermentazione di stile e ricetta della tradizione nord europea – prodotte dallo stesso birrificio.  
Un microbirrificio “Spillo”  - con sala mescita e ristorante interno – ricavato da due antichi cortili-oratori, parzialmente distrutti  da una piena del Kemonia verso la fine del 1600 e arrivati a noi variamente rimaneggiati nel tempo, ma abbastanza integri nella loro struttura originale.
“Nostro obiettivo – dicono i soci del brewpub - è fare tornare l'idea tra i clienti che la birra è principalmente un prodotto artigianale e non industriale dalle infinite bellezze e bontà”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati