Scomparso in barca, soccorso al largo della costa ionica

GIARDINI NAXOS. E' stato ritrovato sano e salvo Domenico Cuzzupi, 78 anni, il diportista di Reggio Calabria, salpato con un semi-cabinato per una battuta di pesca sportiva dal porto di Saline Ioniche l'1 settembre scorso diretto a Giardini Naxos (Messina). L'uomo è stato trasportato nel porto di Giardini Naxos da una imbarcazione da diporto che lo ha soccorso in mare, al largo della costa jonica, dopo che Cuzzupi, lanciando un razzo, aveva segnalato che la sua imbarcazione era in avaria. I medici l'hanno trovato in buone condizioni di salute. Cuzzupi aveva sostato nel porto di Giardini Naxos fino al 7 settembre e da allora di lui non si erano più avute notizie. Le ricerche erano cominciate la notte dell'11 settembre dopo la denuncia di scomparsa da parte dei familiari. Vi avevano preso parte mezzi aeronavali e pattuglie terrestri della Guardia Costiera, con il supporto di un velivolo del V Reparto volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria, che avvano pattugliato una vasta zona di mare e della costa, estendendosi da Capo Vaticano sul versante calabro, isole Eolie e Mar Ionio a largo della Sicilia orientale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati