"Sicilian Fish on the Road", si è concluso il tour europeo

Con la tappa di Parma è terminato ieri l'evento che ha portato in giro il settore ittico siciliano e il pesce azzurro. Tra le città protagoniste: Milano, Torino, Bruxelles e Copenaghen

TRAPANI. Con la tappa di Parma si è concluso ieri il tour itinerante "Sicilian Fish on the Road"
che nel corso del 2011 ha toccato altre importanti città italiane ed europee come Milano, Torino, Verona, Bruxelles, Colonia, Copenaghen e Vienna. Il tour prevedeva lezioni di cucina, degustazioni, incontri, iniziative, e approfondimenti tematici che hanno avuto come protagonista assoluto il pescato siciliano. Al centro della manifestazione, il pesce azzurro e le specie eccedentarie proveniente dai mari di Sicilia, presenti in abbondanza e il cui sfruttamento permette di diminuire la pressione sugli stock ittici delle specie più in difficoltà.
Federpesca e l'Op della pesca di Trapani hanno rappresentato i produttori della pesca della regione. "E' stato un tour importante - ha detto il presidente dell'Op Natale Amoroso - che ci ha fatto capire come sia importante per il futuro della nostra flotta siciliana poter anche puntare sulle specie poco conosciute che in tutte le tappe hanno lasciato il segno, con i piatti preparati. E' stata anche l'occasione per far conoscere alla collettività l'importanza della flotta peschereccia siciliana, ma soprattutto la nostra volontà di riorganizzare il settore in linea gli obiettivi della Politica comune della pesca che punta alla costituzione ed all'espansione delle organizzazioni di produttori".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati