Palermo, isola pedonale più ampia in centro

Ogni sabato il tratto di via Principe di Belmonte senza auto si allunga. Disposta la chiusura dalle a mezzanotte sino al 31 dicembre

PALERMO. Da domani pomeriggio, ogni sabato, l'isola pedonale in via Principe di Belmonte si allunga. La chiusura al traffico comprenderà anche un tratto dell'arteria a valle di via Roma. In particolare la chiusura sarà compresa fra via Roma (esclusa) e via Principe di Scordia (esclusa). L'iniziativa è stata promossa da alcuni commercianti di questo tratto di via Principe di Belmonte assieme alla VM Agency. Obiettivo: riqualificare l'area, in particolare piazza Ignazio Florio.
In base all'ordinanza predisposta dai tecnici del Servizio Traffico è stata disposta la chiusura di questo tratto di via Principe di Belmonte ogni sabato pomeriggio dalle 18 a mezzanotte sino al 31 dicembre.
"Piazza Ignazio Florio dove si può ammirare la statua dell’imprenditore, senatore del Regno d'Italia – sottolinea in una nota la VM Agency - si trova nel degrado. Ha perso l’originale finalità di giardino nel cuore di Palermo e lasciando spazio a rifiuti di ogni genere e grado, sporcizia e feci di cani".
"Per ridare, dunque, splendore a quest’angolo urbano, ma anche per ricostruire un continuum viario tra il salotto palermitano di via Principe di Belmonte già pedonalizzato – prosegue la nota - prende avvio questa sperimentazione di chiusura al traffico veicolare. La pedonalizzazione di via Principe di Belmonte rientra in un progetto di riqualificazione urbana maggiore essendo in sinergia con la chiusura al tratto di via Ruggero Settimo e via Maqueda che presto ritornerà ad attivarsi, dopo ampi consensi e condivisione dell’iniziativa da parte della cittadinanza”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati