Due arresti per tentato omicidio nel Ragusano

VITTORIA. Due braccianti agricoli  tunisini sono stati arrestati dai carabinieri di Vittoria (Rg),  per tentato omicidio aggravato in concorso e porto abusivo di  oggetti atti a offendere. I due, Said Mohamed Rezgui, 35 anni, e  Said Hatem, 23, secondo i militari, hanno colpito al capo con  una pala e un tubo di ferro un cittadino romeno di 21 anni,  provocandogli un trauma cranico e fratture alla base cranica.  Ricoverato nell'ospedale di Vittoria, i medici si sono riservati  la prognosi. Solo il pronto intervento dei carabinieri di  Vittoria ha evitato un epilogo tragico. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati