Scuola, Centorrino: "Regolamentare misure salva-precari"

Tra gli argomenti trattati in un incontro che si è svolto stamattina a palazzo d'Orleans anche l'indennità di disoccupazione e sostenere l'assegnazione di posti in deroga

PALERMO. Regolamentare il rapporto tra misure salva precari e indennità di disoccupazione e sostenere l'assegnazione di posti in deroga. Sono stati questi gli argomenti al centro di un incontro che si è svolto stamattina a palazzo d'Orleans, tra l'assessore regionale per l'Istruzione e la Formazione professionale, Mario Centorrino, e una delegazione dei precari della scuola. Centorrino ha sottolineato la necessità di "appoggiare, condividendone le motivazioni, l'attribuzione di posti in deroga per assistenti amministrativi e collaboratori scolastici". Secondo Centorrino, "l'assessorato si farà carico, d'intesa con l'ufficio scolastico regionale, di regolamentare il rapporto tra retribuzione derivante da misure salva precari e indennità di disoccupazione".  "Al momento sono già allo studio varie ipotesi per trovare soluzioni concrete - afferma una nota - al problema dei precari a partire da provvedimenti e bandi esecutivi che prevedono, nei progetti con finanziamenti europei, l'inserimento di docenti e personale Ata".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati