Manovra, salta la norma sulle pensioni

Marcia indietro sull’accordo di Arcore. Il problema sarebbe la costituzionalità del provvedimento sul riscatto di laurea e servizio militare

ROMA. Salta la norma che prevede l'intervento sulle pensioni. E' quanto avrebbe deciso il governo al lavoro sul testo della manovra. In particolare, si apprende da fonti di maggioranza, si starebbe valutando la costituzionalità del provvedimento che riguarda il mancato computo ai fini del calcolo dell'anzianità degli anni università e del servizio militare.  Sempre secondo quanto si apprende, la questione potrebbe essere affrontata "collegialmente", domani, probabilmente a margine della riunione del Consiglio dei Ministri.
Intanto è iniziato in Commissione Bilancio al Senato, l'iter di modifica della manovra con 1.300 emendamenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati