Libia, portavoce Gheddafi: "Il rais vuole trattare"

Lo afferma la Bbc. Secondo Al Jazira Mussa Ibrahim, ha telefonato alla sede dell'agenzia Associated Press (Ap) a New York, affermando che il capo del regime si trova in territorio libico, e che è intenzionato a discutere con i ribelli la formazione di un governo di transizione

TRIPOLI. Un portavoce Muammar Gheddafi ha contattato un'agenzia di stampa affermando che il rais è intenzionato a trattare una transizione di poteri in Libia: lo afferma la Bbc. Secondo Al Jazira, il portavoce del regime, Mussa Ibrahim, ha telefonato alla sede dell'agenzia Associated Press (Ap) a New York, affermando che Gheddafi si trova in territorio libico, e che è intenzionato a discutere con i ribelli la formazione di un governo di transizione. Secondo Mussa, il Colonnello ha nominato il figlio Saadi "capo negoziatore".    Il portavoce, identificato dalla voce, ha dichiarato all'Ap - scrive il sito di Al Jazira - ha visto l'ultima volta Gheddafi venerdì, ribadendo però che quest'ultimo si trova in Libia e asserendo di trovarsi anch'egli in territorio libico. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati