Consorzi Asi, Venturi: "Riforma avrebbe fatto risparmiare 4 milioni"

"E' noto che il debito prodotto dalle aree di sviluppo indsustriale è di circa 100 milioni di euro; gli sprechi per gli 800 componenti dei consigli generali sono sotto gli occhi di tutti", ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive

PALERMO. "La riforma dei consorzi Asi - 32 articoli approvati e due, fondamentali, impallinati col voto segreto - avrebbe fatto risparmiare alla Regione circa 4 milioni di euro l'anno, in una fase storica drammatica per l'Italia dove si chiedono sacrifici ai lavoratori ed ai pensionati per superare una crisi economica senza precedenti".   Lo dice l'assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi.   "E' noto che il debito prodotto dalle Asi - aggiunge - è di circa 100 milioni di euro; gli sprechi per gli 800 componenti dei consigli generali sono sotto gli occhi di tutti; gli stipendi d'oro degli 11 direttori, circa  150 mila euro annui, suonano come una provocazione allo stato di grave difficoltà economica che colpisce la collettività".    "Tutto questo spreco coperto dalla politica in cambio di nessuna risposta all'economia siciliana. - spiega - L'Irsap (l'Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive) avrebbe cancellato tutti questi sprechi dotando la Sicilia di un organismo snello e capace di incidere realmente nell'economia di ogni territorio".    "Sostenere che a molti, di maggioranza e opposizione, compreso alcuni esponenti del Pd, fanno comodo alcuni privilegi legati ai sottogoverno delle Asi - conclude - non è un atto di accusa ma è la realtà dei fatti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati