Compra i biglietti della nave per un connazionale, arrestato

MODICA. Un cittadino libico Moftah Elswaiah Hani, di 32 anni, è stato condannato a un anno di reclusione arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Aveva acquistato tre biglietti di viaggio a suo nome in tre diverse agenzie di viaggio di Pozzallo ma due li aveva ceduti ai suoi connazionali che non erano in possesso del permesso di soggiorno e che non avrebbero potuto acquistare il biglietto per il catamarano che da Pozzallo sarebbe partito alla volta di Malta. A bordo sono scattati i controlli, i due cittadini libici che non erano in possesso del documento d'identità sono stati allontanati dalla nave ma hanno provato con uno stratagemma a prendere posto lo stesso sul catamarano. I due si sono infatti nascosti sotto un tir aspettando di poter salire sulla nave senza essere visti. Il personale di bordo però, insospettito dalla presenza sulla nave di tre persone con lo stesso nome, hanno effettuato una serie di controlli, individuando così il libico che aveva comprato i biglietti per poi cederli ai due connazionali. Identificato, è stato arrestato dai carabinieri di Pozzallo. Il Gip del Tribunale di Modica, dopo aver convalidato l'arresto, lo ha condannato ad un anno di reclusione, 20 mila euro di multa ordinandone il rilascio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati