Sequestrati 30 mila capi contraffatti, denunciata cinesi

PALERMO. Oltre 30 mila accessori di moda e di bigiotteria contraffatti delle più note marche (tra cui Guess, Hello Kitty, Chanel, Fendi) per un valore complessivo di oltre 300 mila euro sono stati sequestrati da militari della Guardia di finanza di Palermo in un negozio di via Lincoln gestito da una cinese di 42 anni, che è stata denunciata per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. Secondo i militari i prodotti sequestrati, per i quali la titolare non è stata in grado di esibire alcuna documentazione fiscale comprovante la legittima provenienza, avrebbero costituito una sorta di campionario per il mercato ambulante della città, che si sarebbe rifornito nel negozio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati