Fratello si separa e lui dà fuoco all'ex cognata: un arresto nel Catanese

A compiere il gesto nei giorni scorsi sarebbe stato Antonio Mamone, di 46 anni, ora sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dai carabinieri per tentativo di omicidio. La vittima, di 28 anni, è stata medicata nell'ospedale

CATANIA. A causa del suo risentimento per la separazione coniugale del fratello, a Ramacca, in provincia di Catania, si sarebbe recato in casa della ex cognata e, dopo averla cosparsa di liquido infiammabile, le avrebbe dato fuoco. A compiere il gesto nei giorni scorsi - ma è stato reso noto solamente stamane - sarebbe stato Antonio Mamone, di 46 anni, ora sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dai carabinieri per tentativo di omicidio. La vittima, di 28 anni, è stata medicata nell'ospedale di Caltagirone per alcune ustioni di secondo grado ed è stata dichiarata guaribile in 25 giorni.     Mamone è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati