Formazione, sindacati occupano la Regione

Cgil, Cisl e Uil, con le rispettive federazioni di categoria, non lasceranno palazzo d'0rleans prima di avere ottenuto una data certa per un incontro con il presidente della regione sul tema della formazione professionale. La decisione è maturata dopo il confronto di oggi con l'assessore Mario Centorrino

PALERMO. Cgil, Cisl e Uil, con le rispettive federazioni di categoria, non lasceranno palazzo d'0rleans prima di avere ottenuto una data certa per un incontro con il presidente della regione sul tema della formazione professionale. La decisione è maturata dopo il confronto di oggi con l'assessore Mario Centorrino, i cui esiti, benché sia stato avviato il tavolo di crisi chiesto da Cgil Cisl e Uil, sono comunque giudicati insoddisfacenti.    I sindacati chiedono garanzie innanzitutto sul reperimento dei 60 milioni "promessi" da Lombardo per completare il prof e per avviare il fondo di garanzia . "La sensazione - sostiene Giusto Scozzaro, segretario della Flc Cgil - è sempre quella di non avere certezze. Per questo chiediamo a Lombardo di riceverci e di assumere impegni  precisi, a salvaguardia dei lavoratori e per la riorganizzazione del settore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati