Siracusa, negata la scarcerazione a un sedicente mago

SIRACUSA. Il Gip del Tribunale di Modica, Patricia Di Marco, ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dai legali del sedicente mago Nazzareno Puglisi di 64 anni, originario di Solarino (Siracusa), arrestato dai carabinieri di Modica per truffa aggravata e violenza sessuale continuata.    Dopo l'interrogatorio di garanzia, il giudice si era riservato la decisione sul mantenimento della custodia cautelare in carcere. Pesante il quadro accusatorio a carico di Puglisi che avrebbe approfittato delle condizioni psico-fisiche della gente per farsi dare somme di denaro. Spesso, poi, faceva spogliare le donne, familiari dei clienti, e le molestava.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati