Il turismo dei disagi in Sicilia

Un volo Meridiana per Pantelleria che decolla da Punta Raisi con 5 ore di ritardo. Un aereo Blue Panorama che parte da Catania, arriva sui cieli di Cagliari ma torna indietro perchè la pista è invasa da immigrati clandestini. Ieri parlavamo del traghetto Palermo-Napoli partito con 7 ore di ritardo per un guasto a bordo e della collisione fra altri due traghetti nel porto del capoluogo. L’estate è appena agli inizi e già il bollettino dei disservizi - e dei conseguenti disagi per chi viaggia - comincia a farsi pesante. Un po’ la fatalità, magari la distrazione di un addetto, qualche superficialità nei controlli o contingenze non attribuibili alle compagnie. Certo, c’è tutto questo dentro. Il fatto è che - qualunque siano le cause - a pagarne dazio sono i viaggiatori. Nella maggior parte dei casi turisti che pagano fior di quattrini per le loro sudate vacanze. E dunque meriterebbero un trattamento decisamente migliore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati