Palazzo Steri, domani giornata dedicata a Santa Rosalia

PALERMO. Una giornata intera dedicata a Santa Rosalia, tre diverse iniziative tutte in omaggio alla patrona di Palermo. Il cortile dello Steri, la sede istituzionale dell'Ateneo di Palermo che è il cuore del festival estivo "Univercittà-Stringiamoci a coorte", si trasformerà domani in una sala di lettura dove saranno esposti decine di volumi storici dedicati alla Santuzza. Ricostruzioni, agiografie, racconti, con una ricca sezione iconografica dedicata al Festino e a Rosalia. Tra questi, un prezioso volume del XVII secolo.
La manifestazione, che comincia alle 9.30 per concludersi alle 23, è organizzata in collaborazione con la Vm agency e con l'associazione Via Roma Centro storico di Palermo. Coinvolte alcune librerie storiche della città come la libreria del Corso, la libreria Portinaio, la Work book di Massimo Spezio, la libreria Tramontana. L'obiettivo è di approfondire il
background storico-culturale del Festino, lo spessore liturgico e antropologico che contraddistingue l'evento. Alle 17.30, alla Sala delle Armi, sarà l'ora di un workshop - coordinato da Eugenio Flaccovio - che si aprirà con un intervento introduttivo sulla Santa e sul Festino. I cittadini che partecipano verranno divisi in gruppi dando vita a un laboratorio di scrittura creativa incentrato proprio sul tema di Santa Rosalia. Infine, alle 21.30 il loggiato del secondo piano risuonerà delle note del quartetto d'archi (violino I: Fabio Mirabella, violino II: Francesco Graziano, viola: Vincenzo Schembri, violoncello: Francesco Pusateri) con un programma tutto mozartiano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati