Emergenza acqua a Vulcano, da tre giorni a secco

E' la seconda lunga interruzione in pochi giorni, stavolta la causa è la rottura di un tubo della rete idrica. Protestano isolani e turisti che, per lavarsi, utilizzano l'acqua minerale

VULCANO. Prosegue a Vulcano l'emergenza acqua. Da tre giorni nelle case come negli alberghi e nei residence le scorte sono esaurite o ridotte al lumicino. E' dunque scattata la protesta di isolani e turisti che, per lavarsi, utilizzano l'acqua minerale. E' la seconda lunga
interruzione nell'erogazione dell'acqua nel giro di pochi giorni. Stavolta il problema si è verificato a causa della rottura di un tubo della rete idrica, in località Porto. Ieri era giunta la nave cisterna della Vemar, ma non ha potuto depositare l'acqua nei serbatoi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati