Palermo, accoltella un parente: arrestato

Salvatore Di Cara è accusato di tentato omicidio. Nel tardo pomeriggio di ieri al culmine di una lite avrebbe ferito gravemente un familiare

PALERMO. La polizia ha arrestato a Palermo, Salvatore Di Cara, 55 anni, per il tentato omicidio di un parente. Nel tardo pomeriggio di ieri agli agenti è stata segnalata una lite per strada, in via Pitré, e la presenza di una persona ferita con un'arma da taglio.
Sul posto, i poliziotti sono stati avvicinati da una donna che ha riferito di avere appena assistito a una lite tra il suo fidanzato e un parente di quest'ultimo, Salvatore Di Cara. Secondo il racconto della ragazza, l'uomo avrebbe accoltellato il giovane; quest'ultimo si era allontanato portando via con sé il coltello avvolto in un foglio di carta. Il giovane aggredito, accompagnato in ospedale, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico; Di Cara è stato rintracciato dagli agenti intorno a mezzanotte e arrestato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati