Bimba morta in ospedale a Trapani: 13 avvisi di garanzia

I provvedimenti sono stati recapitati alla madre della bambina, al responsabile della struttura in cui la donna era ospitata con la neonata e altri due figli, al pediatra di famiglia, a cinque medici palermitani e ad altrettanti medici di Mazara del Vallo che sin dalla nascita avevano avuto in cura la piccola, che soffriva di problemi cardiaci

TRAPANI. Sono 13 le informazioni di garanzia notificate nelle scorse settimane dalla Procura di Marsala ad altrettante persone nell'indagine che riguarda la morte, avvenuta lo scorso 6 giugno, di Esmeralda Di Maio, la bimba di tre mesi e mezzo giunta cadavere all'ospedale 'Abele Ajello' di mazara del Vallo, dove l'avevano accompagnata la madre e un operatore della comunità alloggio in cui era ospitata.    I provvedimenti sono stati recapitati alla madre della bambina, al responsabile della struttura in cui la donna era ospitata con la neonata e altri due figli, al pediatra di famiglia, a cinque medici palermitani e ad altrettanti medici di Mazara del Vallo che sin dalla nascita avevano avuto in cura la piccola, che soffriva di problemi cardiaci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati