Corte dei conti, condannato ex cancelliere

PALERMO. La Sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha condannato l'ex cancelliere del tribunale di Catania, Giovanni Scuderi, a risarcire al ministero della Giustizia un danno di quasi 300 mila euro. Tra il 1998 e il 2003 il funzionario ha svuotato i libretti di deposito custoditi nella cassaforte del tribunale civile, falsificando la firma dei presidenti di sezione. In sede penale l'anno scorso è stato condannato in via definitiva a tre anni di reclusione ed al risarcimento di danni per 75 mila euro, oltre al licenziamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati