Lombardo: “Pressioni inconfessate per gli inceneritori”

Il presidente della Regione: aspettiamo l’ok della Protezione civile per partire col nostro piano rifiuti

PALERMO. "Dietro l'angolo ci sono pressioni inconfessate per riesumare i termovalorizzatori, ma noi non lo consentiremo. Anzi aspettiamo l'ok della Protezione civile nazionale per partire col nostro piano rifiuti". L'ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, collegato in videoconferenza da Catania alla presentazione a Palazzo d'Orleans, a Palermo, della nuova legge sugli appalti, il cui articolato è stato approvato ieri dall'Assemblea regionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati