Comiso, spara a due concorrenti: preso titolare di agenzia pompe funebri

In cella è finito Biagio Pace, 30 anni. I due feriti sono ricoverati in ospedale, ma non corrono pericolo di vita

COMISO. Biagio Pace, 30 anni, titolare dell' omonima agenzia di pompe funebri di Comiso, è stato arrestato da agenti della squadra mobile della Questura di Ragusa nell'ambito delle indagini sul ferimento di due suoi concorrenti che operano nel suo stesso settore economico 'gambizzati' ieri sera nel Ragusano. Pace è indagato per tentativo di omicidio, lesioni personali e detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo. Dopo l'arresto, su disposizione del sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Ragusa, Monica Monego, è stato condotto in carcere.  
La sparatoria è avvenuta, all'angolo tra via Papa Giovanni XXIII e corso Vittorio Emanuele. I due feriti sono stati ricoverati in ospedale, ma non corrono pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati