Muore di pancreatite ghanese sbarcato a Pozzallo

MODICA. E' deceduto nel reparto di malattie infettive dell'ospedale "Maggiore" di Modica, dove si trovava ricoverato a causa di una grave pancreatite, un giovane immigrato di 26 anni, originario del Ghana, che faceva parte del gruppo di 932 profughi sbarcati il 30 maggio scorso a Pozzallo. Le condizioni di salute del giovane erano già seriamente compromesse ancora prima del viaggio della traversata. Quando è partito dalla Libia a bordo del moto peschereccio, infatti, il ghanese stava già male. Ospitato dapprima nel centro di prima accoglienza di Rosolini, è stato poi trasferito al Trigona di Noto e infine al Maggiore di Modica, a causa dell'aggravarsi della pancreatite. A nulla sono valse le cure prestate dai medici, che hanno fatto il possibile per strappare il giovane immigrato alla morte. Nelle prossime ore sarà effettuata l'autopsia per sgomberare il campo da dubbi sulle cause del decesso

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati