A Villa Sofia il centro di riferimento regionale per la cistite interstiziale

PALERMO. L’ospedale di Villa Sofia di Palermo individuato come Centro unico di riferimento regionale per la diagnosi e la cura della cistite interstiziale.
La cistite interstiziale (IC), chiamata anche sindrome del dolore pelvico, è una malattia cronica della vescica che provoca dolore, urgenza e frequenza nella minzione (fino a 50 minzioni nei casi più gravi) e che può colpire tutte le donne dai 18 anni alla menopausa.
“Tale patologia modifica negativamente – dice Biagio Adile, responsabile del Centro – le condizioni psico-sociali della persona, il suo stile di vita e le attività quotidiane, la performance lavorativa, familiare, l’autostima e il comportamento sessuale”.
Le malattie rare rappresentano un ampio gruppo di patologie eterogenee sia nell’etiopatogenesi che nelle manifestazioni sintomatologiche e sono accomunate da bassa prevalenza nella popolazione. Tuttavia le stesse costituiscono un problema socio sanitario importante in quanto sono malattie croniche e invalidanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati