Sarah Scazzi, sì alla scarcerazione dello zio Michele

TARANTO. Il gip del tribunale di Taranto  Martino Rosati ha accolto l'istanza di scarcerazione per Michele  Misseri, detenuto dal 7 ottobre scorso per l'uccisione della sua  nipotina Sarah Scazzi. A quanto si è saputo, il gip ha disposto per l'indagato l'obbligo di recarsi ogni giorno a firmare in caserma dai  carabinieri.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati