Due chili di cocaina a Palermo: 7 arresti

Sono finiti in carcere quattro siciliani e tre calabresi. Il valore della droga è stimato intorno alle 200 mila euro. L'operazione della sezione antidroga della squadra mobile

PALERMO. Sette persone sono state arrestate ieri a Palermo dalla sezione antidroga della squadra mobile, che ha sequestrato due chili di cocaina, per un valore stimato intorno ai 200 mila euro. Gli arrestati sono tre calabresi (Ippolito e Michelangelo Raso, di 23 e 34 anni e Antonio Sorrenti di 34) e quattro palermitani (Salvatore Inzerra, 43, anni; Antonino Sala, di 27; Giovanni Sacco, 48 anni e Matteo Testa di 26).   


L'operazione è avvenuta a seguito di una segnalazione anonima giunta telefonicamente nella mattinata di ieri alla questura: una voce maschile, dal marcato accento siciliano, ha detto agli operatori di prestare attenzione agli spostamenti di una Volkswagen Golf, fornendo anche il numero di targa, che sarebbe arrivata nel Palermitano.    I poliziotti hanno individuato la macchina allo svincolo di Bagheria. A bordo c'era un uomo che seguiva un'altra auto con due passeggeri, diretta in un fondo agricolo del comune di Ficarazzi, dove c'erano altre 4 persone.    Controllate le automobili, dentro un pannello ricavato nel cofano della Golf gli agenti hanno trovato due chili di cocaina. I quattro palermitani avevano banconote per un totale di oltre 25 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati