A Palermo i rendimenti immobiliari annui più alti

Il risultato di un'indagine nelle grandi città italiane dell'ufficio studi Tecnocasa, riferita al periodo 2002 - 2010. Il capoluogo siciliano e Verona con il 4,7 per cento

PALERMO. Nel secondo semestre del 2010 l'analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane ha confermato la stabilità del trend degli anni precedenti. Il rendimento annuo lordo nelle grandi città italiane si è attestato, infatti, intorno al 3,8 per cento. L'ufficio studi Tecnocasa ha messo a confronto le dinamiche di crescita delle quotazioni degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dagli inizi del 2002 fino al secondo semestre del 2010.
L'analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane. La curva dei prezzi è stata calcolata facendo riferimento alle variazioni dei prezzi degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia "medio usato". L'andamento delle variazioni dei canoni di locazione nel tempo è stato elaborato sul bilocale. Le zone centrali mediamente rendono il 3,6 per cento annuo lordo, quelle semicentrali il 3,8 per cento e quelle periferiche il 3,9 per cento. Tra le grandi città quelle che hanno il rendimento annuo lordo da locazione più elevato sono Verona e Palermo con il 4,7 per cento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati