Estorsioni a negozianti e imprenditori, 10 arresti nel Salernitano

SALERNO. Avrebbero messo a segno una serie d'estorsioni per agevolare un'organizzazione criminale che detiene il controllo del malaffare nell'agro sarnese-nocerino, nel salernitano: dieci persone sono state arrestate nella notte a Pagani (Salerno) dai carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip del tribunale di Salerno. L'operazione è stata eseguita con l'ausilio di un elicottero del 7/mo nucleo di Pontecagnano e dalle unità cinofile. I dieci arrestati, ritenuti vicino al clan camorristico Fezza-D'Auria, operante nell'agro sarnese-nocerino, sono accusati di concorso in estorsione continuata ai danni di attività commerciali e di un imprenditore del comune di Pagani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati