“Capello esonerato”, ma è una bufala su twitter

Secca la smentita della federazione inglese: “Fabio non ha intenzione di dimettersi né noi vogliamo licenziarlo"

LONDRA. Qualche news inviata dai soliti beninformati e la rete aveva già emesso il suo verdetto: Fabio Capello esonerato dal ruolo di ct dell'Inghilterra. E' successo nella sera di giovedì, quando sul social network si sono rincorse numerosi voci che anticipavano una imminente uscita di scena del tecnico italiano. E già si dava per certo il nome del suo successore, il manager del Tottenham Harry Redknapp.    
Ma il gossip degli internauti è durato giusto lo spazio di qualche ora, fino a quando non è arrivata la smentita della Federcalcio inglese: "Non c'é nulla di vero. Fabio non ha intenzione di dimettersi né noi vogliamo esonerarlo". Capello, 64 anni, ha già fatto sapere che dopo Euro 2012 lascerà l'Inghilterra: ingaggiato nel dicembre 2007 ha un contratto da sei milioni di euro a stagione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati