"Salviamo Palermo", appello dei cittadini su Internet

PALERMO. “Palermo sta morendo, salviamola”. Questo l'incipit di un manifesto firmato da più di mille cittadini che domenica 15 maggio, alle 19, diventerà corteo  e fiaccolata con partenza da Piazza Politeama. «Scendete in strada in un circo di colori, striscioni, bandiere con tutte le forme possibili e lecite di messaggi  per dimostrare la presenza civile di tanti uomini, donne e ragazzi di questa città dove il degrado denuncia l'assenza di chi amministra», sprona l’ideatrice della manifestazione, la scrittrice Giovanna D'Amore Pucci.
Dignità, memoria, cultura, coscienza, appartenenza e amore per la città. Queste le parole chiave della lettera inviata alcuni mesi fa via Internet e Facebook e firmata da cittadini, intellettuali, commercianti, politici, amministratori sia di destra che di sinistra. E dopo il corteo? «La nostra attività non si ferma qui - annuncia la D'Amore - l'importante è esserci e avere voglia di camminare insieme contro i nemici di Palermo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati