Lombardo, faccia a faccia con Cascio per le riforme

Il governatore: lo incontrerò per chiedergli una riunione coi capigruppo all'Ars. Bisogna preparare una road map per varare le leggi entro l'estate

PALERMO. Una road map con le riforme da varare prima dell'estate, tra cui la legge sugli appalti e quelle che erano contenute nella finanziaria e poi stralciate prima del voto all'Ars "per evitare di dare vita a un mostriciattolo, con una quarantina di emendamenti impresentabili". Il governatore Raffaele Lombardo ne discuterà nel pomeriggio con il presidente dell'Ars, Francesco Cascio.
"Lo andrò a trovare - dice il presidente della Regione - per proporgli una riunione di capigruppo all'Ars per redigere questa road map e contingentare i tempi. Se ci impegnamo tutti, possiamo varare leggi importanti". Il testo sugli appalti potrebbe essere il primo ad arrivare in aula. "Ho sentito il presidente della commissione Filippo Mancuso (Pdl), credo che il disegno di legge sarà licenziato in tempo brevissimi", ha concluso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati