Intervento dei vigili del fuoco per salvare il Palasport di Palermo

Firmata convenzione col Comune. I pompieri si occuperanno della messa in sicurezza, l'amministrazione pagherà i costi del personale e ifornirà il materiale

PALERMO.  Sarà il comando provinciale dei vigili del fuoco ad eseguire i lavori di messa in sicurezza sul palazzetto dello sport grazie ad una convenzione firmata con il Comune di Palermo che pagherà i costi del personale e fornirà il materiale necessario ai lavori.
Il sindaco Diego Cammarata ed il comandante dei vigili del fuoco Gaetano Vallefuoco hanno siglato stamane a Villa Niscemi la convenzione che permetterà l'avvio dei lavori che permetteranno,una volta conclusi, il dissequestro della struttura.
"Si tratta di un importante passo in avanti  per il pieno recupero della struttura - dice Cammarata - Il progetto esecutivo è pronto e le risorse necessarie per il recupero e l' ammodernamento dell'intera struttura sono stati inseriti nel crono programma dei fondi Cipe approvato dalla giunta comunale e che ha ricevuto il benestare del ministero".    
"In passato - ricorda Cammarata - avevamo già inserito  le risorse necessarie agli interventi per il Palasport negli assestamenti di bilancio 2009 e 2010, tutte e due volte bocciati dal consiglio comunale. La decisione del consiglio comunale di bocciare irresponsabilmente per due volte consecutive l'assestamento di bilancio non ci ha permesso, fino ad oggi, di intervenire".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati