Evaso da Augusta, arrestato a Catania

SIRACUSA. E' stata interrotta ieri pomeriggio a Catania, dopo poco più di due mesi, la latitanza di Walter Pitzanti, 40 anni, che era evaso dal carcere di Brucoli. L'arresto è stato effettuato dagli stessi agenti della polizia penitenziaria di Augusta e ne dà notizia la segreteria provinciale di Siracusa del sindacato Ugl.  Pitzanti, di origine sarda, intorno alle 16 di ieri è stato notato, mentre stava passeggiando a Catania lungo la centralissima via Etnea, da un assistente capo della polizia penitenziaria, libero dal servizio. E' stata subito messa in atto un'operazione, con il contributo di altre forze di polizia presenti nella zona, culminata con l'arresto del ricercato. Nel corso della stessa operazione è stata anche identificata una donna che si trovava assieme all'evaso. Pitzanti si era allontanato dal penitenziario di Augusta lo scorso 4 marzo profittando del lavoro di giardiniere che svolgeva all'esterno delle mura di cinta del carcere megarese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati