Giovane barman di Marsala muore dopo l'incidente in moto

Antonio Di Dia, 32 anni, conosciuto per la sua attività nei locali notturni della cittadina lilibetana si è arreso dopo 3 giorni di agonia

MARSALA. E' morto, nell'ospedale Villa Sofia di Palermo, il 32enne Antonio Di Dia, che mercoledì scorso era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale alla periferia di Marsala. La morte cerebrale è avvenuta alle 11. Adesso, si attende l'espianto degli organi, che verranno donati. L'incidente era avvenuto ad un incrocio sulla statale 188 per Salemi.
Antonio Di Dia, responsabile commerciale di una enoteca di Marsala, noto anche per la sua attività di dj e barman in locali notturni, era alla guida di un potente scooter Piaggio e per cause ancora in corso di accertamento si è scontrato con un'auto Skoda Felicia condotta da un uomo di 61 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati