Palermo, precari della scuola in protesta davanti l'assessorato

Trecento persone, tra operatori e insegnanti, hanno manifestato contro il blocco della terza tornata di tagli alla scuola pubblica davanti gli uffici regionali dell'istruzione

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Una manifestazione alla quale partecipano circa 300 persone, tra operatori e precari della scuola, è in corso davanti all'assessorato regionale all'Istruzione e formazione, in via Ausonia, a Palermo. L'iniziativa è organizzata dalla Flc-Cgil, che rivendica il blocco della terza tornata di tagli alla scuola pubblica. I tagli sottrarrebbero, nel prossimo anno, altri 4.200 posti di lavoro che si aggiungerebbero ai 12 mila tagliati negli ultimi due anni scolastici.
Al governo regionale, la Cgil chiede di "assumere la scuola pubblica come priorità", definendo interventi per sostenere il diritto allo studio e per l'arricchimento dell'offerta
formativa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati