Ordine geologi approva il Manifesto Messina su rischio sismico

PALERMO. L'Ordine dei geologi di Sicilia ha approvato il 'Manifesto Messina', per la prevenzione del rischio sismico. Sono stati i consiglieri dell'Ordine regionale dei geologi di Sicilia, Enzo Pinizzotto e Biagio Privitera, a parlare dell'importante traguardo raggiunto a Messina. Il manifesto impegna varie istituzioni, per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla prevenzione del rischio sismico. "Siamo partiti proprio nel 2010 con l'audizione alla Camera -
dice Pinizzotto, consigliere dell'Ordine regionale - portando avanti la proposta di costituzione del 'Laboratorio Messina' per attività connesse al rischio idrogeologico e sismico, cui è
esposto il territorio provinciale".
"Il laboratorio, che dovrebbe vedere la partecipazione degli istituiti universitari, enti di ricerca, istituzioni pubbliche, ordini e collegi professionali, associazioni e tante altre realtà produttive della società - aggiunge Privitera - fa parte dell'iniziativa contenuta nel manifesto, che va nella direzione della salvaguardia del rischio sismico ed idrogeologico". Anche il presidente dei geologi isolani, Emanuele Doria, esprime soddisfazione per il documento, a firma congiunta, presentato a Messina: "Le attività di prevenzione non possono prescindere dagli studi geologici di suscettività del territorio e, inoltre, costituiscono un presupposto
imprescindibile per qualsiasi attività di prevenzione nei confronti dei rischi naturali". "Vogliamo anche sottolineare - ha concluso - la fondamentale importanza della implementazione nelle pubbliche amministrazioni della presenza della figura tecnica del geologo, attualmente del tutto assente e l'istituzione del geologo di zona".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati