Detenuto cerca di evadere dal Civico, bloccato

Protagonista un bulgaro che ha tentato la fuga da una finestra del secondo piano durante le visite ambulatoriali, ma è stato fermato da due agenti di polizia penitenziaria, che sono rimasti lievemente feriti

PALERMO. "Ieri nell'Ospedale Civico di Palermo, durante le visite ambulatoriali, un detenuto bulgaro ha tentato la fuga da una finestra del secondo piano ma è stato bloccato da due degli agenti di Polizia Penitenziaria della scorta in servizio presso il Nucleo Provinciale Traduzioni, che sono rimasti lievemente feriti e giudicati guaribili in pochi giorni".
Lo ha reso noto il vice segretario generale dell"Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria (Osapp) Mimmo Nicotra, aggiungendo che il detenuto protagonista dell'episodio "non è nuovo a tentativi di fuga". "Purtroppo - ha detto Nicotra - ancora una volta il personale operante ha riportato traumi per impedire la fuga di detenuti e garantire la sicurezza dei cittadini". "Se manca un deterrente - ha concluso - un agente di Polizia penitenziaria non è in grado di fermare un detenuto che tenta la fuga e se uno scappa è il poliziotto a pagare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati