Buste con proiettili per Vizzini

A segnalarne la presenza gli addetti dell'ufficio postale. Due gli episodi. Non c'erano lettere o messaggi. In corso accertamenti della scientifica

PALERMO. Due buste con proiettili indirizzate al senatore Carlo Vizzini (Pdl) sono state individuate dalla polizia nel centro di smistamento postale di Palermo. Sono stati gli stessi addetti dell'ufficio a segnalare la presenza delle buste sospette agli investigatori.
Nella prima, che doveva essere recapitata alla segreteria politica del parlamentare a Palermo, sono stati trovati due proiettili; nella seconda, che aveva come indirizzo Palazzo Madama, altri tre bossoli. Le buste non contenevano lettere o messaggi di alcun tipo. Sull'episodio sono in corso accertamenti della scientifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati