Messina Fc, la Cassazione conferma il fallimento

La società aveva perdite per oltre 28 milioni di euro. Senza successo, dunque, la 'Football Club Messina' ha contestato il verdetto d'appello presentando otto motivi di ricorso, tutti rigettati

MESSINA. La Cassazione ha confermato la dichiarazione di fallimento della squadra di calcio del Messina che aveva perdite di oltre 28 milioni di euro. Il verdetto è contenuto nella sentenza 9260 depositata stamani dalla Prima Sezione Civile della Suprema Corte.    Con questa decisione la Cassazione ha convalidato il fallimento dichiarato dalla Corte di Appello di Messina il 26 gennaio 2010. Senza successo, dunque, la 'Football Club Messina' ha contestato il verdetto d'appello presentando otto motivi di ricorso, tutti rigettati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati