Formazione, dipendenti Cefop occupano l'assessorato

I lavoratori rivendicano il pagamento degli stipendi arretrati. "Siamo esasperati - spiega uno dei dipendenti del Cefop, Rosario Compagno, che è anche ex sindacalista -. Chiediamo un incontro con l'assessore Centorrino"

PALERMO. Un centinaio di lavoratori della formazione hanno occupato la sede dell'assessorato regionale all'Istruzione, in via Imperatore Federico, a Palermo. I lavoratori rivendicano il pagamento degli stipendi arretrati. "Siamo esasperati - spiega uno dei dipendenti del Cefop, Rosario Compagno, che è anche ex sindacalista -. Chiediamo un incontro con l'assessore Centorrimo, in modo da ricevere una volta per tutte le giuste garanzie che ci spettano e soprattutto il pagamento delle 10 mensilità arretrate".    


L'ente Cefop ha ricevuto l'avvio di revoca dell'accreditamento, relativo ai corsi del 2011, "ma - continua Compagno - siamo stati ammessi al piano con riserva. Oggi è stato approvato il prof 2011, ma con alcune riserve e le riserve riguardano quegli enti che hanno ricevuto la revoca dell'accreditamento. Chiediamo che le ore vengano assegnate ad altri enti con tutti i lavoratori".     I lavoratori della formazione si sono riuniti in assemblea permanente nella sede dell'assessorato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati