Cascio: "Finanziaria snella o interverrò"

Il presidente dell'Ars: "Siamo quasi oltre il tempo limite previsto dalla Costituzione per l'approvazione di bilancio e per la manovra economica. Nel caso in cui venisse presentato un testo "voluminoso", utilizzerò tutti gli strumenti a mia disposizione. Comunque rimango ottimista"

PALERMO. "Siamo quasi oltre il tempo limite previsto dalla Costituzione per l'approvazione di bilancio e finanziaria. Martedì prossimo andremo in aula con i documenti contabili approvati dalla Commissione bilancio. E' chiaro che nel caso in cui venisse presentato un testo particolarmente voluminoso, utilizzerò tutti gli strumenti a mia disposizione e le mie prerogative per snellire la manovra, dato che l'obiettivo è approvarli entro il 30 aprile".


Lo ha detto il presidente dell'Assemblea regionale siciliana Francesco Cascio, a margine della conferenza stampa di presentazione delle inziative per il 150/esimo anniversario dell'Unità di Italia e il 64/esimo della prima seduta all'Assemblea regionale, che si é svolta a Palazzo dei Normanni a Palermo.    "Sono ottimista - ha aggiunto -, in questo caso l'ottimismo é quasi obbligatorio, dato che il termine ultimo per l'approvazione di bilancio e finanziaria è previsto tra dieci giorni. I tempi sono abbastanza stretti ma sono convinto che il Parlamento riuscirà a fare la sua parte".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati