Lampedusa, tensione al centro di accoglienza

Protesta dopo la partenza del primo volo con i 30 tunisini rimpatriati. In molti urlano: “"Libertà libertà"

LAMPEDUSA. Dopo la partenza del  primo volo di rimpatri con a bordo 30 tunisini è esplosa la protesta all'interno del centro di accoglienza di Lampedusa. Dopo aver capito che non saranno trasferiti in Italia, decine di immigrati, secondo quanto si apprende da fonti all'interno del Centro, si sono arrampicati su alcuni cancelli e hanno cominciato ad urlare "Libertà libertà". Gli immigrati avrebbero anche aperto uno striscione con scritto "Vogliamo la  libertà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati