Tranchida: “Riporteremo i turisti a Lampedusa”

Spettacoli e campagne pubblicitarie. L’assessore regionale: “Interventi immediati per rilanciare l’immagine dell’isola e la sua economia”

LAMPEDUSA. "Intendo attivare due interventi immediati, mirati al rilancio dell'immagine e dell'economia di Lampedusa, al fine di disinnescare la psicosi collettiva, attivata dalla drammatizzazione dei fatti di cronaca di questi giorni, che ha portato a migliaia di disdette, sia per Pasqua che per l'imminente stagione estiva". Lo dice l'assessore regionale al Turismo, Daniele Tranchida, giunto a Lampedusa per una serie di incontri con le categorie produttive e del settore alberghiero.  
"Ho intenzione - spiega - di attivare due iniziative immediate e concrete. La prima, nell'ambito del 'progetto Lampedusa', prevede di portare diversi spettacoli musicali e teatrali del Circuito del mito, direttamente qui, a Lampedusa. Questo per attrarre turisti e per dimostrare che l'isola sta tornando alla normalità. Il secondo punto è l'attivazione di un piano di comunicazione per il rilancio, attraverso spot tv e campagne sui maggiori quotidiani, dell'immagine dell'isola". "Trovo, infatti, che alcuni servizi e reportage di questi giorni - conclude - abbiano innescato una psicosi collettiva che ha, di fatto, causato migliaia di disdette da parte di turisti che sarebbero dovuti arrivare tra Pasqua e la stagione estiva".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati