Giro di prostituzione vicino al porto a Palermo, 14 arresti

Operazione della polizia all’alba. Coinvolti anche due agenti e alcuni cittadini romeni

PALERMO. Un'operazione antiprostituzione è scattata stamane all'alba a Palermo. La polizia sta eseguendo 14 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip Luigi Petrucci. Fra gli arrestati per sfruttamento vi sono anche due poliziotti. A uno degli agenti sono stati concessi i domiciliari. Tra gli arrestati figurano anche alcuni cittadini romeni.
L'indagine è stata avviata dopo che una extracomunitaria ha denunciato le minacce subite da una sua connazionale anche lei prostituta. E ha raccontato dell'intervento di un poliziotto chiamato per risolvere la lite. Nella vicenda sarebbe stato coinvolto successivamente anche l'altro agente. Il "giro" di prostituzione si svolgeva prevalentemente nella zona a ridosso del porto. Gli investigatori hanno identificato gli sfruttatori, prevalentemente di origine romena, ma anche italiana, e scoperto alcuni favoreggiatori del racket.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati