Lipari, il sindaco: "Porto quasi fuori uso, stagione a rischio"

Il primo cittadino dell'isola, Mariano Bruno, chiede aiuto al presidente della Regione e alla protezione civile: "La struttura cade a pezzi"

LIPARI. "La banchina dei traghetti e l'area limitrofa sono quasi fuori uso e la stagione turistica è a rischio". Lo dice il sindaco di Lipari, Mariano Bruno, che chiede aiuto al presidente della Regione e alla Protezione civile nazionale.    "Oltre al porto che ormai cade a pezzi - continua - viene ad aggiungersi in prossimità della zona interessata il fenomeno del rialzamento del manto stradale dovuto, probabilmente, a infiltrazioni di acqua. Visto il ritardo negli interventi, non mi resta che attendere che si verifichi il disastro o qualcosa di ancora più grave. La stagione turistica è ormai alle porte e nel porto di Sottomonastero attraccheranno numerosi mezzi, affollando la banchina e le zone circostanti con la clientela turistica che si riverserà a Lipari. Ricordo che è l'unica banchina per approdo di navi e aliscafi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati