Reinserimento sociale, al via corsi nel Nisseno

CALTANISSETTA. Un'opportunità importante per coloro che si trovano in condizioni di disagio e/o di devianza e per coloro che vivono in uno stato di "dipendenza". Il progetto per l'inclusione sociale "Labor - Investiamo per il vostro futuro", che verrà presentato il prossimo 24 marzo a Caltanissetta, offrirà gratuitamente la possibilità di un inserimento e/o reinserimento sociale e lavorativo. L'azione è rivolta a 320 soggetti che devono avere i seguenti requisiti: condizione di "Disagio e devianza giovanile" e/o "Dipendenze"; residenza nei Distretti socio sanitari D8 (Caltanissetta, Sommatino, Santa Caterina Villarmosa, Delia, Riesi, Resuttano), D10 (Acquaviva Platani, Campofranco, Sutera, Vallelunga Pratameno, Villaba, Mussomeli) e D11 (San Cataldo, Serradifalco, Montedoro, Bompensiere, Milena, Marianopoli); maggiore età, ma inferiore ai 34 anni per la priorità "Disagio e devianza giovanile"; maggiore età, ma inferiore ai 44 anni per la priorità sociale "Dipendenze"; status occupazionale di disoccupato o inoccupato; diploma di scuola media inferiore. Per informazioni e/o iscrizioni rivolgersi all'Associazione Casa Famiglia Rosetta Onlus, c/da Bagno, 93100 Caltanissetta, dal lunedì al venerdi dalle ore 9,00 alle ore 13,00. Telefono 0934. 508330/508317 oppure consultare www.progettolabor.it – info@progettolabor.it

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati